Lesbiche in Calore Sex Tape With Lesbians Punishing Cute Lez Girl

Lesbiche in Calore
Lesbiche in Calore

Lesbiche in Calore

Lesbiche in Calore Come al solito eravamo in 14/15 e prendiamo come al solito il tavolo in discoteca, giusto per star più comodi, tanto alla fine si va a spendere tanto uguale.
Mara ha un vestitino nero aderente nella parte sopra e abbastanza svolazzante sotto, con una specie di gonnellina che arriva a metà coscia e tacchi alti, penso un 12 cm…

di solito in queste serate guidavano sempre le ragazze perchè noi maschietti bevevamo parecchio invece quella sera Mara e le altre amiche ci dicono che vogliono bere anche loro, cosi ci organizziamo le macchine.

Arrivati in disco ci sistemiamo al tavolo e inizia ad arrivare da bere, dopo un oretta inizia ad alzarsi il tasso alcolico sopratutto nelle ragazze,il caso vuole che il ragazzo che ci porta da bere al tavolo è un ragazzo che Mara conosce bene essendoci uscita qualche sera tempo prima…
tirava un aria strana quella sera, aria di malizia e provocazione dettata sopratutto dall’alcool ma che faceva divertire.

dopo un pò di tempo anche io ero bello sbronzo e stavo cercando Mara che non riuscivo a trovare, abbastanza incazzato essendo molto geloso mi dirigo verso l’uscita per vedere se è a fumare ma neanche li si trova, allora vado nel parcheggio per vedere se è alla macchina e… giro l’angolo e Mara sta limonando col ragazzo che ci porta da bere al tavolo… Rimango pietrificato, incazzato da morire ma non riesco a dire niente, cosi mi tiro indietro e cerco di calmarmi e pensare a cosa fare, se sfasciare tutto o lasciarla la mattina dopo… credo dopo 3 o 4 minuti spio di nuovo dietro l’angolo e non solo Mara sta limonando ancora ma ora gli ha pure tirato fuori il cazzo… “ma porca troia.. pensa te sta puttana di merda” dico io… ma nel frattempo mi accorgo che anche il mio cazzo si è rizzato… non riesco a capire, sono incazzato nero e sono anche eccitato, non posso fare a meno di guardare Mara con in mano un altro cazzo… cosi continuo a spiare toccandomi il cazzo da fuori i pantaloni… penso che non può andare oltre a quello che sta facendo e invece mi smentisce… Mara si alza il vestito, si accuccia e inizia a succhiare il cazzo… lo prende in bocca e insieme lo sega con la mano, come fa sempre lei… “che troia” penso io sempre con il cazzo dritto.
Mara continua la sua opera da pompinara finche il ragazzo non la alza e la gira con la faccia verso il muro… nel frattempo io mi sono avvicinato parecchio nascosto dietro una siepe e sento il ragazzo che le dice “dai Mara, sei una brava pompinara ma ora voglio proprio scoparti” e lesbicheporno dicendo cosi la gira faccia al muro, gli alza la gonnellina e gli abbassa il perizoma.
Prima si sputa su una mano gli bagna la fichetta, che probabilmente era già fradicia, gli punta la cappella e piano piano glielo sbatte dentro.
sento le sue chiappe suonare a ritmo dei colpi di quel cazzone, e non riesco a non spararmi una sega.
sento lei godere come una troia, la sento ansimare e dire qualcosa del tipo “dai, dai fammi venire”.
il ragazzo dopo pochi minuti toglie il cazzo fradicio dalla sua fica e si fa una sega veloce, segno che sta per venire… ma il porco vuole venirgli in faccia, cosi la fa abbassare Brazzers Free Full di nuovo e si fa spompinare da Mara.. A mara non piace farsi sborrare in faccia cosi vuole proprio vedere che fa… sento ansimare il ragazzo, ancora pochi secondi e la vedrò ricoperta di sborra…
E invece no, la troia mentre il ragazzo sta per venire gli prende il cazzo e se lo infila tutto in gola, sento il ragazzo godere e lei che chiude gli occhi con la sborra che gli cola dalla bocca… a questo punto me ne vado eccitatissimo dopo aver visto tutto quello… la aspetto all’entrata perchè so che arriverà li, a sorpresa arriva senza quel ragazzo e mi dice un pò arrossata “che ci fai qui?” e io “ti aspettavo troia, ho voglia di scopare” la prendo per un braccio e la porto nello stesso punto, lei non dice nulla, si lamenta solo un pò perchè ho usato troppa forza…
eccitatissimo gli tiro fuori il cazzo durissimo e la spingo a succhiarmelo.. lei probabilmente ancora eccitata dalla scopata che aveva fatto prima mi fa il pompino più bello che mi abbia mai fatto… allo stesso modo del ragazzo di prima la alzo gli abbasso il perizoma e glielo sbatto dentro con violenza…
L’eccitazione è tantissima, lei ha capito che l’avevo vista percio non dice nulla… non ci vuole molto prima che io arrivi a sborrare, cosi la giro la abbasso e stavolta non me lo faccio prendere in bocca ma la tengo per la coda e gli sborro in piena faccia… una volta finito la lascio li senza dirle niente e me ne vado… non ci siamo puiù detti nulla per 2 giorni e poi siamo ritornati come prima…non prima di avergli strappato la promessa che prima o poi l’avrei scopata insieme a qualche sua amica… giusto per farsi perdonare..